Accordi e collaborazioni

L’Ateneo e i Dipartimenti stipulano accordi e convenzioni con enti pubblici e soggetti privati nazionali e internazionali per potenziare le attività in ambito didattico e scientifico, favorire il recruiting e promuovere il trasferimento tecnologico.

Attività e contratti di dipartimento all'interno degli Accordi Quadro di Ateneo

  • ACCORDO COL DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
    È l’intesa tra i due Dipartimenti per confermare e rafforzare la proficua collaborazione didattica consolidatasi in questi anni, anche attraverso la condivisione di punti organico (PO) per operazioni congiunte. Si tratta di una prospettiva rilevante da valutare nel più ampio ragionamento che il DSG deve avviare con gli altri Dipartimento di UNIBO presso i quali viene erogata attività didattica.
  • ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE FLAMINIACAMERA DI COMMERCIO DI RAVENNAASSOCIAZIONE “RISOLVERE INSIEME”, PER PROMUOVERE LA CULTURA E L’ISTITUTO DELLA MEDIAZIONE – Referente Prof. Michele Lupoi
    Esso è finalizzato a promuovere la cultura della mediazione quale valido strumento per la risoluzione delle controversie e favorire la conoscenza e l'impiego dei servizi di giustizia alternativa attraverso la realizzazione di attività e progetti formativi prioritariamente rivolti agli studenti, laureandi, specializzandi e dottorandi dei Corsi giuridici ravennati del Dipartimento. Le parti potranno altresì realizzare iniziative e percorsi di approfondimento e aggiornamento indirizzati agli iscritti agli Ordini e ai Collegi professionali della Provincia di Ravenna e alle Associazioni di categoria del territorio, alle imprese e ai cittadini interessati ad approfondire tali tematiche. La collaborazione non prevede impegni finanziari a carico del DSG.
  • ACCORDO QUADRO STIPULATO TRA IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE E LA CONFERENZA NAZIONALE DEI DIRETTORI DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE GIURIDICHE
    Esso è istituito per disciplinare i tirocini per l’accesso alla professione forense presso gli studi professionali degli avvocati iscritti al Consiglio dell’Ordine degli avvocati a favore degli studenti iscritti all'ultimo anno dei Corsi di laurea in Giurisprudenza e per disciplinare le modalità di svolgimento di tali tirocini idonee a garantire la frequenza dei corsi e la proficua conclusione degli studi universitari, nonché l’effettiva frequenza dello studio professionale.
  • ACCORDO QUADRO STIPULATO DALL'ATENEO CON L’ORDINE NAZIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO
    Esso permetterà lo svolgimento di diversi mesi di tirocinio, valevole per l’ammissione all'esame di abilitazione alla professione di Consulente del lavoro, contestualmente alla frequenza dell’ultimo anno di corso.
  • ACCORDO QUADRO TRA ALMA MATER STUDIORUM – UNIVERSITA’ DI BOLOGNA E PROVVEDITORATO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA EMILIA-ROMAGNA/MARCHE – Referente Prof. Alvise Sbraccia
    L’accordo quadro coinvolge i Dipartimenti di Scienze Giuridiche, Scienze Politiche e Sociali e Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin”. Oggetto dell’accordo è l’utilizzo delle risorse e delle competenze esistenti presso le parti per lo svolgimento in collaborazione di attività di ricerca e di formazione nell’ambito delle rispettive finalità istituzionali.
  • ACCORDO DI COLLABORAZIONE ISTITUZIONALE TRA IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE E LA FONDAZIONE ALMA MATER PER LA GESTIONE DI ATTIVITÀ DI RICERCA IN MATERIA DI DIRITTO CINESE – Referente Prof.ssa Marina Timoteo
    Le attività oggetto dell’Accordo riguardano:
    • organizzazione di workshop, seminari e cicli di lezioni per la disseminazione degli esiti dell’attività di ricerca sul diritto cinese contemporaneo e al ruolo sempre più centrale che esso sta assumendo nel contesto dei processi di armonizzazione del diritto, con particolare riferimento al tema dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale;
    • elaborazione e realizzazione di un programma di ricerca sul tema della lingua del diritto cinese e delle questioni traduttologiche da e verso l'italiano giuridico e l’inglese giuridico;
    • elaborazione di un glossario ragionato in materia di lingua e diritto cinese contemporaneo.

Convenzioni di Dipartimento

  • CONVENZIONE TRA DSG E FONDAZIONE FLAMINIA PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DI SUMMER SCHOOL PRESSO LA SEDE DI RAVENNA
    Presso la sede di Ravenna saranno attivate le seguenti Summer School che non prevedono il rilascio di crediti formativi:
    - Dopo il decreto Salvini: come cambia il sistema di accoglienza, sotto la direzione della prof.ssa Francesca Curi;
    - Transnational tort litigation: jurisdiction and remedies, sotto la direzione del prof. Michele Angelo Lupoi.
    La Fondazione Flaminia, istituzione privata senza fini di lucro costituita a Ravenna nel 1989, si propone di svolgere attività di promozione e supporto allo sviluppo dell’Università, della ricerca scientifica e del sistema della formazione e istituzione superiore in Romagna ed in particolare, ai sensi dell’art. 4 del proprio Statuto, si propone di svolgere attività di formazione professionale prevalentemente superiore.
  • CONVENZIONI DI TIROCINIO CURRICULARE
    Di seguito l’elenco dei vari tirocini curriculari (master) con gli enti in convenzione:
    1. Master “Esperto progetti Finanziamenti e Fondi Europei” – Prof. Federico Casolari
    --- Comune di Bologna
    --- Regione Emilia-Romagna
    --- Dipartimento Politiche per la Coesione
    --- Studio Capizzi Bologna
    --- Euro Project Lab Ferrara
    --- Ervet Bologna
    --- Obiettivo Contributi Europa
    2. Master “Diritto del lavoro” – Prof. Alberto Pizzoferrato
    --- Lamborghini S.p.A
    --- Culligan Italiana
    --- Cooperativa edile Appennino
    --- Cooperativa L’Operosa
    --- Webasto
    --- Italtractor
    3. Master “Sicurezza e prevenzione nell'ambiente di lavoro” – Prof.ssa Patrizia Tullini
    --- Direzione Regionale VV. F. Emilia-Romagna
    --- AUSL Bologna
    --- CGIL Ravenna
    --- IIPLE CPTO Bologna
    --- Sen Sistemi Bologna
    4. Master “Diritto penale dell’impresa e dell’economia” – Prof.ssa Désirée Fondaroli
    --- Cabot Italia
    --- Seven Stars S.R.L.
    --- Autorità di Sistema Portuale Del Mare Adriatico Centro-Settentrionale
    --- Autorità di Sistema Portuale Del Mar Tirreno Settentrionale
    --- Horsa S.p.A
    5. Master “Giurista e consulente della sicurezza alimentare” – Prof. Filippo Briguglio
    --- Zanin 1895 Srl
  • CONTRATTO CON L’AGENZIA REGIONALE PER IL LAVORO EMILIA-ROMAGNA - Referente Prof. Andrea Lassandari
    Il 5 dicembre 2018 è stato firmato un contratto tra il nostro Ateneo e l’Agenzia Regionale per il Lavoro Emilia-Romagna, per l’affidamento di un servizio avente ad oggetto “Assistenza tecnica per la realizzazione di attività di ricerca e consulenza sul sistema normativo, nazionale e regionale, concernente i servizi per l’impiego e le politiche attive del lavoro, rivolte in particolare alle persone disabili, svantaggiate nonché in condizioni di fragilità e vulnerabilità, ai sensi della legge regionale n. 14 del 2015”.
  • CONVENZIONE CON COMUNE DI BOLOGNA – AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE PER PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE CONGIUNTA DI ATTIVITA’ FORMATIVA RIVOLTA AI RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA DEL COMUNE DI BOLOGNA – Referente Prof.ssa Patrizia Tullini
    Il Comune di Bologna ha proposto al Dipartimento un accordo di collaborazione per la progettazione e la realizzazione congiunta di attività formativa, rivolta a Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza del Comune. Nello specifico, il Comune ed il Dipartimento provvederanno a realizzare, in maniera coordinata, le attività di: progettazione, supervisione tecnico-scientifica, monitoraggio e valutazione dell’iniziativa attuata.
  • ACCORDO DI COOPERAZIONE CULTURALE TRA UNIVERSITA’ DI BOLOGNA E LIBERA (Associazioni, nomi e numeri contro le mafie) – Referente Prof.ssa Stefania Pellegrini
    Oggetto del presente accordo è l’attivazione di forme di collaborazione rivolte a studenti, tesisti, tirocinanti, dottorandi e ricercatori per favorire la conoscenza e lo studio della criminalità organizzata, dei fenomeni di corruzione politica, della diffusione delle prassi di legalità democratica ed educazione della cittadinanza. Le forme di collaborazione si tradurranno in attività formative inserite nel percorso di studio per il conseguimento di laurea e laurea magistrale, formazione post-lauream, formazione per gli insegnanti, tirocini curriculari, di formazione e orientamento.
  • CONVENZIONE PER L’ADESIONE ALL'ACCADEMIA “DIRITTO E SOCIETA’ MULTICULTURALI” – SEZIONE “DIRITTO E MIGRAZIONI” – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA – Referente Prof. Federico Casolari
    L’Accademia in “Diritto e società multiculturali” è un network che ha come obiettivo prioritario la creazione di forme di collaborazione tra gruppi di ricerca ed eccellenze scientifiche diffuse su tutto il territorio nazionale, nonché tra accademia, professioni e società civile, perseguendo una triplice finalità: innovazione della didattica (prima missione); dialogo tra eccellenze nella ricerca giuridica e interdisciplinare (seconda missione); valorizzazione della ricerca applicata a beneficio della società e dei territori (terza missione). Il DISTU – Dipartimento di eccellenza in area giuridica dell’Università della Tuscia per il periodo 2018-2022 – opera, per la durata quinquennale del progetto di eccellenza approvato dal Ministero dell’università e della ricerca scientifica (MIUR), come “hub” di questo network.
  • [CONCLUSA] CONVENZIONE CON COMUNE DI BOLOGNA E C.I.R.D.E. PER PROGETTO “L’EUROPA VIENE DA TE” – Referente Prof. Federico Casolari
    Il Centro Internazionale Ricerche sul Diritto Europeo (C.I.R.D.E.) ha ottenuto la concessione di un contributo per il progetto dal titolo “L’Europa viene da te” proposto nell'ambito dell’Avviso per il sostegno di iniziative di promozione della cittadinanza europea ai sensi dell’art. 21 ter della Legge Regionale 16/2008 promosse dalle amministrazioni locali –anno 2018 per l’assegnazione delle risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna, annualità 2018. La proposta progettuale, presentata dal Comune di Bologna in qualità di soggetto capofila, ha i seguenti obiettivi: a) aumentare la conoscenza, presso la cittadinanza, del funzionamento delle istituzioni comunitarie, delle politiche europee, dei diritti e doveri dei cittadini europei e dei temi attuali affrontati dall'Unione; b) stimolare la partecipazione democratica e civica e il dibattito sull'UE; c) promuovere una cittadinanza attiva europea, avvicinare i cittadini ai meccanismi che caratterizzano le sue azioni e aumentare il senso di appartenenza. Il progetto è concluso il 31 marzo 2019.
  • CONVENZIONE CON CENTRO UNIVERSITARIO CEUNI FAMETRO – MANAUS (BRASILE) – Referente Prof. Giovanni Luchetti
    Si tratta di un’iniziativa che rientra nell'ambito dell’internazionalizzazione di Ateneo, in particolare delle relazioni con il Brasile. L’accordo prevede la mutua cooperazione nel campo dell’insegnamento superiore e della ricerca e lo sviluppo di iniziative per favorire il reciproco interesse nel settore scientifico, artistico e culturale. La cooperazione potrà comprendere la realizzazione di progetti comuni di ricerca di reciproco interesse, lo scambio di ricercatori e professori universitari per realizzare ricerche, consultazioni e favorire la formazione di personale, scientifico, l’organizzazione di seminari, simposi e colloqui su temi di comune interesse, lo scambio di studenti.
Torna su