Prima volta che il DSG partecipa al Willem C. Vis International Commercial Arbitration Moot

Prima volta che il DSG partecipa al Willem C. Vis International Commercial Arbitration Moot

Quest'anno il DSG ha formato una squadra per partecipare al moot court organizzato dall'Università di Vienna, edizione 2021. E' la più prestigiosa competizione internazionale in materia di arbitrato.

Pubblicato: 10 febbraio 2021 | Internazionale

Quest’anno, per la prima volta, il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna ha formato una squadra per partecipare all’edizione 2021 del Willem C. Vis International Commercial Arbitration Moot, organizzato dall’Università di Vienna.

Si tratta della più prestigiosa competizione internazionale in materia di arbitrato, nell’ambito della quale squadre provenienti da facoltà giuridiche di tutto il mondo si confrontano per la soluzione di un caso in materia di vendita internazionale di beni mobili. La partecipazione a tale competizione rappresenta un’esperienza di grande valore formativo e di notevole impegno e può costituire un’importante occasione per il proprio percorso professionale.

La squadra, organizzata su iniziativa dei prof. Elena Zucconi Galli Fonseca e Michele Angelo Lupoi, è composta da:

  • Marco Possenti (5 anno LMCU)
  • Nadine Cerboni (5 anno LMCU)
  • Celeste Trivigno (5 anno LMCU)
  • Sofia Cavallina (4 anno LMCU)
  • Ksenija Lazic (4 anno LMCU)
  • Francesca Conte (4 anno LMCU)
  • Benedetta Proia (4 anno LMCU)
  • Marianna Roselli (3 anno LMCU)
  • Luca Ambrosone (2 anno LMCU)
  • Reem Mansour (2 anno Legal Studies Master Degree specialisation in Law Economics and Finance)
  • Claudia Righi (2 anno Legal Studies Master Degree specialisation in Law, Business and Finance).

Tutor dipartimentale: Gianni Ghinelli (dottorando di ricerca dell’Università di Bologna, con il supporto di Walter Russo (LLM).

La competizione avrà luogo a fine marzo 2021, online.

Torna su