ALMAIDEA2017 - Evoluzione della scienza sanitaria e conformità al diritto europeo e nazionale: sperimentazione, nuove tecnologie ed innovazione farmaceutica

L’evoluzione della scienza sanitaria procede incessantemente sia per l’approfondimento delle metodologie e delle conoscenze biomediche, sia per il continuo progresso scientifico e tecnologico. Tuttavia, spesso tale progressione non procede di pari passo con le necessarie cautele normative, con riferimento all'esigenza di tutela positiva o negativa dei cittadini, degli utenti, nonché dei molteplici e vari interessi giuridici coinvolti.

Alla diffusa condizione di asimmetria normativa, si contrappone l’esigenza di regolamentazione armonizzata sul territorio nazionale, europeo e sovranazionale, in virtù della evidente globalizzazione del settore. Il Progetto propone l’analisi delle principali innovazioni tecnologiche in materia sanitaria, in termini di sperimentazione, nuove tecnologie ed innovazione farmaceutica, intendendo affrontare le interrelazioni tra le singole componenti dell’evoluzione della scienza medica in termini giuridici.

Il progetto di ricerca intende affrontare le interrelazioni tra le singole componenti dello stato dell’arte in funzione di un suo sviluppo armonioso. Il progetto, in particolare, si pone l’obiettivo di analizzare gli aspetti maggiormente significativi dell’evoluzione della scienza sanitaria, individuando le principali criticità, mediante uno studio approfondito in termini giuridici.

Un’attenzione specifica verrà riservata allo scenario europeo, sede dei principali interventi normativi in materia, con evidenti implicazioni sui limiti della scienza medica. Parimenti non potrà mancare l’analisi dei profili costituzionali della materia, coinvolgendo la tensione tra la ricerca scientifica e gli interessi della persona umana ed animale.

La ricerca dovrà procedere dalla disciplina delle principali innovazioni tecnologiche in materia sanitaria, in termini di sperimentazione, nuove tecnologie ed innovazione farmaceutica.

Il progetto si propone di generare approfondimenti circa gli aspetti politici, istituzionali, giuridici e scientifici dell’evoluzione sanitaria, così come di analizzare gli impatti sulle Istituzioni, sull'offerta di sanità e sulle aspettative di tutela degli utenti. Saranno valutate criticamente l’efficacia e la legittimità dell’evoluzione della scienza medica in termini di processi, attori, strumenti e risultati, anche sotto il profilo dell’integrazione europea e delle implicazioni della pratica medica sulla Società. Queste attività contribuiranno a una migliore comprensione delle sfide della Scienza medica in uno scenario di particolare tensione giuridica e di avvertita esigenza di tutela uniforme sul territorio nazionale, europeo e sovranazionale, adottando un approccio globale e multidisciplinare.

L’obiettivo è quello di predisporre una griglia di strumenti che consentano di ridurre l’incertezza della Comunità di riferimento ed agevolare le operazioni connesse al settore scientifico farmaceutico e sanitario, tanto in sede nazionale quanto sovranazionale.

Principal Investigator

Carlo Bottari

Professore ordinario

Torna su