Centro studi in Diritto del lavoro "Giorgio Ghezzi e Federico Mancini"

Il Centro Studi in Diritto del Lavoro “Giorgio Ghezzi e Federico Mancini” si propone di agevolare l'approfondimento scientifico delle tematiche giuslavoristiche, attraverso la promozione e il coordinamento di ricerche in materia di lavoro e di relazioni industriali, il supporto alle attività scientifiche intraprese dai docenti e dai ricercatori dell’Ateneo, il rafforzamento dei rapporti in essere con strutture di ricerca estere e l'avvio di nuove partnership, allo scopo di promuovere un dialogo proficuo e di creare una rete per la partecipazione a progetti promossi da Istituzioni internazionali e dell'Unione Europea.

Nel contesto attuale, italiano ed europeo, l'approfondimento scientifico delle tematiche giuslavoristiche rappresenta un obiettivo fondamentale della ricerca nel campo delle scienze sociali. Basti pensare, esemplificando, al rilievo delle riforme del mercato del lavoro adottate, dal 2012 in avanti, in un quadro socio-economico interno e internazionale tra i più complessi e delicati degli ultimi decenni, ma anche agli accordi interconfederali conclusi tra il 2011 e il 2016, con i quali le parti sociali hanno ridefinito le regole di funzionamento del sistema di relazioni industriali.

Appare opportuno coordinare e offrire il massimo supporto, anche dal punto di vista della divulgazione, alle attività scientifiche dei docenti e ricercatori della materia, nonché di tutte le attività connesse, in chiave interdisciplinare, poste in essere da studiosi dell’Ateneo. Il Centro Studi in Diritto del lavoro “Giorgio Ghezzi e Federico Mancini” si propone così di agevolare l’approfondimento scientifico delle tematiche giuslavoristiche, attraverso la promozione e il coordinamento di ricerche in materia di lavoro e di relazioni industriali, il supporto alle attività scientifiche intraprese dai docenti e dai ricercatori dell'Ateneo, il rafforzamento dei rapporti in essere con strutture di ricerca estere e l’avvio di nuove partnership, allo scopo di promuovere un dialogo proficuo e di creare una rete per la partecipazione a progetti promossi da Istituzioni internazionali e dell’Unione Europea.

In particolare, il Centro di studi nell'ambito del diritto del lavoro, del diritto sindacale e del diritto della sicurezza sociale è volto a progettare e attuare ricerche scientifiche, organizzare seminari e convegni di divulgazione e approfondimento delle ricerche svolte, favorire la collaborazione tra gli studiosi dell’Ateneo in questo settore, promuovere pubblicazioni scientifiche e la creazione di collane di studi, instaurare rapporti di collaborazione con altri organismi pubblici o privati di ricerca, favorire la diffusione delle conoscenze attraverso la realizzazione di un sito internet, consentire una più efficace partecipazione a bandi nazionali e internazionali di ricerca e favorire gli scambi con studiosi stranieri. Il Centro di studi, qualificato e quantitativamente consistente, rappresenta un patrimonio di organizzazione della ricerca scientifica, la cui valorizzazione contribuisce a mantenere e accrescere la reputazione dell’Ateneo di Bologna in questo settore di ricerca.

Il centro studi ha sede presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna.

Referente scientifico

Carlo Zoli

Professore ordinario

Membri del collegio scientifico

Sede del Centro Studi

presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche

Centro studi in Diritto del lavoro "Giorgio Ghezzi e Federico Mancini"

Via Zamboni 27/29, 40126 Bologna (BO)

Torna su